Sul finire degli anni 90 un piccolo gruppo di amici, tutti professionisti con figli, inizia a sognare di fare della Scienza una storia per tutti.

Già da qualche anno, attraverso l’Associazione Sinapsi, si sono impegnati nella divulgazione scientifica, sostenendo l’importanza di far capire all’uomo della strada i vantaggi che gli derivano dalle scoperte scientifiche. 
Sono fermamente convinti che conoscere i progressi della ricerca renda più liberi e che, quindi, l’interesse per la scienza sia una scelta di libertà.

A partire da un'idea di Raffaella Ravasio e Umberto Corrado condivisa dagli amici Alessandro Bettonagli, Gianvito Martino, Andrea Moltrasio e Mario Salvi, muovono i primi passi organizzando qualche conferenza nella propria città, s’impegnano soprattutto a togliere quell’aura di sacralità agli ambiti accademici, a fare incontrare l’uomo della strada, in modo rigoroso ma semplice e accattivante, con le grandi scoperte scientifiche.

Di lì a poco inizia la meraviglia: nel 2003 due delle quattro conferenze del primo Festival della Scienza di Bergamo registrano il tutto esaurito.
Si tratta di temi non facili eppure la partecipazione è altissima e la risposta della città e della gente comune è straordinaria.

Nel 2005 il desiderio di conoscenza di questo pubblico appassionato, incoraggia i sei amici ad immaginare di dare continuità a quanto iniziato e, grazie all’intenso lavoro di costruzione di buone relazioni e alla condivisione profonda del senso di questo impegno, coinvolgono le principali istituzioni del territorio- Confindustria Bergamo, Camera di Commercio, UBI Banca, Università degli Studi di Bergamo e Università Vita-Salute San Raffaele di Milano e fondano l’Associazione BergamoScienza.

L’Associazione BergamoScienza si pone degli obiettivi concreti: creare una nuova cultura della divulgazione scientifica, che possa “educare” soprattutto i giovani alla conoscenza; generare un volano di interesse e di crescita di una cultura dello sviluppo basata sulla conoscenza; garantire un metodo di divulgazione basato sull’indipendenza culturale e una fruibilità alla portata di tutti.

I soci fondatori stabiliscono, altresì, la completa gratuità agli eventi.

Dopo più di dieci anni di successi e un costante incremento del pubblico partecipante agli eventi di BergamoScienza, nel 2015, l’Associazione su sollecitazione dei cittadini, delle scuole, delle imprese e dell’amministrazione comunale inaugura la sua sede permanente: il BergamoScienceCenter.

Promessa di continuità della divulgazione scientifica per tutto l'anno.

Struttura organizzativa dell'Associazione BergamoScienza

I soci

Al centro della struttura associativa di BergamoScienza ci sono I SOCI. Possono diventare Soci dell'Associazione tutti i cittadini italiani e stranieri residenti o domiciliati in Italia. Possono entrare a far parte dell'Associazione BergamoScienza anche le Associazioni e i Circoli, gli enti pubblici e privati che intendono favorire lo sviluppo e la diffusione della cultura e in particolare della cultura scientifica.

I soci condividono gli obiettivi e lo stile dell'organizzazione e sono gli ambasciatori di BergamoScienza e del suo manifesto.
Riuniti in assemblea condividono i risultati e i percorsi futuri e partecipano a tutti gli eventi organizzati aggiungendo il proprio sguardo critico e di valore.

VEDI L'ELENCO COMPLETO

Il consiglio direttivo

Il Consiglio Direttivo ha tra i propri compiti la facoltà di deliberare sulle questioni riguardanti l'attività dell'Associazione, per attuare le sue finalità secondo le direttive dell'Assemblea. 

Inoltre, i membri del Consiglio possono deliberare su ogni atto di carattere patrimoniale e finanziario che ecceda l'ordinaria amministrazione, sulle domande di ammissione di nuovi Soci e sull'adesione e partecipazione dell'Associazione a enti e istituzioni pubblici e privati, designandone i rappresentanti da scegliere tra i Soci.

VEDI L'ELENCO COMPLETO

Il comitato scientifico

Il Comitato Scientifico svolge funzioni consultive, affiancando il Consiglio Direttivo in tutte le attività e le manifestazioni culturali dell'Associazione. Il Comitato Scientifico può proporre al Consiglio Direttivo la nomina di commissioni particolari di studio e di ricerca nel campo di attività congeniali all'Associazione.

VEDI L'ELENCO COMPLETO

Il comitato organizzativo

Il Comitato Organizzativo, indetto dal Segretario Generale, in base allo Statuto vigente, si occupa di coordinare e pianificare le iniziative culturali e scientifiche dell'Associazione, in particolare le attività del Festival BergamoScienza.

VEDI L'ELENCO COMPLETO

Il comitato giovani

Il Comitato Giovani è il gruppo che raccoglie i volontari di BergamoScienza di età compresa tra i 16 e i 30 anni. Oltre al coordinamento dei volontari, ruolo del Comitato è promuovere BergamoScienza anche al di fuori del periodo del Festival, proporre eventi e iniziative, accrescere la diffusione dei valori dell’Associazione e stimolare lo spirito associativo favorendo la partecipazione alla vita di BergamoScienza soprattutto da parte dei giovani.

VEDI L'ELENCO COMPLETO

Il COSI - Comitato Organizzativo Scienza Innovazione

Il COSI è un gruppo composto da interni di BergamoScienza e da professionisti esterni - tutti under 40/50 - che portano esperienza e contatti maturati nel campo della divulgazione scientifica e in ambienti affini.
Il suo ruolo è quello di dialogare con il Comitato Scientifico, con la segreteria dell’Associazione e con la segreteria organizzativa del Festival, per elaborare un programma integrato che faccia sintesi e valorizzi il lavoro di tutte le Commissioni.

VEDI L'ELENCO COMPLETO

La commissione scuole

La Commissione Scuole, indetta dal Segretario Generale in base allo Statuto vigente, a supporto delle attività organizzative dell'Associazione ed in particolare del Festival BergamoScienza. La Commissione valuta i progetti delle Scuole e riporta eventuali necessità  al Comitato Organizzativo, gestisce i Rapporti con le scuole e segue i progetti in tutte le fasi dalla progettazione alla realizzazione offrendo la propria esperienza.

VEDI L'ELENCO COMPLETO

La commissione mostre e laboratori

La Commissione Mostre e Laboratori, indetta dal Segretario Generale in base allo Statuto vigente, a supporto delle attività organizzative del Festival BergamoScienza. La Commissione valuta i progetti presentati dai Soggetti pubblici e privati e riporta al Segretario Generale e al Comitato Organizzativo.

VEDI L'ELENCO COMPLETO

I volontari senior

Il gruppo delle volontarie e dei volontari - over 35 - sono una preziosa realtà per l'Associazione e il Festival. Sono oltre 80 le persone che da diversi anni partecipano attivamente alle iniziative del festival o che si occupano di aspetti specifici dell'attività di BergamoScienza.

VEDI L'ELENCO COMPLETO

Tutti i nostri volontari

Sono il cuore di BergamoScienza.

Il festival BergamoScienza vive e cresce ogni anno anche grazie al contributo fondamentale di numerosi volontari, che dedicano il loro tempo e le loro energie con passione e spirito di partecipazione.

Tanti i modi di esser volontari di BergamoScienza:

- gli studenti delle scuole: sono il vero motore della manifestazione, ciò che rende BergamoScienza unica nel panorama italiano: fanno da guide a mostre e laboratori e aiutano lo staff durante gli eventi del Festival, fornendo informazioni sul programma, accogliendo i vistatori e gestendo gli spazi della manifestazione.

- il Comitato Giovani (<35 anni): qui arrivano gli studenti più motivati e che oltre al tempo del Festival, da ormai più di un anno, si occupano di organizzare alcune attività al BergamoScienceCenter. 
In particolare a loro si deve l'ideazione del format del ScienceCinema (dibattito e visione di film in lingua originale e a tema scientifico), la realizzazione della caccia al tesoro Mat-Enigma (in collaborazione con i giovani tutor di Mat-Net) per le vie del centro cittadino, l'Escape Room a tema scientifico musicale e gli Aperitivi scientifici tra formazione e orientamento.
I ragazzi del Comitato Giovani si incontrano almeno una volta al mese, collaborano alla buona riuscita degli eventi del ScienceCenter e talvolta mangiano insieme una pizza o fanno una gita fuori porta.
Attualmente sono circa una trentina e per conoscerli più da vicino basta un Like alla loro pagina FB Comitato Giovani BergamoScienza

- il gruppo di volontari e volontarie senior che dalla prima edizione del Festival (2003) garantisce l'accoglienza e tutte le informazioni necessarie al pubblico del grande evento nelle tante location cittadine.
Hanno aderito a BergamoScienza per "contribuire attivamente alla creazione di un futuro sostenibile per i giovani" e, fortunatamente, non hanno più smesso.

"Spesso ci fanno la domanda del perché non lasciamo tutto ai giovani e la risposta è semplice: l'età perde di significato, indossiamo la stessa maglietta e siamo tutti uguali, quello che poi accade realmente, quando siamo insieme, è un puro scambio di abilità per la crescita d'entrambi."
Roberta Frigeni, Segretaria Volontari Senior

Sono volontari tutti i membri del Consiglio Direttivo, del Comitato Scientifico, della Commissione Scuola e della Commissione Mostre e Laboratori.

Per informazioni e per maggiori dettagli UNISCITI A NOI

 

 

Contributi pubblici ricevuti nel 2019

Comune di Bergamo
Contributo liberale - Festival edizione XVI - 15.000 € 

C.C.I.A.A. di Bergamo
Contributo liberale - Festival edizione XVI - 120.000 € 

Università degli Studi di Bergamo
Contributo liberale - Festival edizione XVI - 20.000 €

Regione Lombardia
Contributo liberale - Festival edizione XVI - 20.000 €

Regione Lombardia
Contributo liberale - Festival edizione XVII - 10.500 €

INAF – Istituto Nazionale di Astrofisica
Contributo liberale - Festival edizione XVII - 15.000 €


Comune di Bergamo
Utilizzo spazio - Palazzo Frizzoni (4-6, 11-13, 18-20 ottobre 2019)

Comune di Bergamo
Utilizzo spazio - Teatro Creberg (18 e 20 ottobre 2019)

Comune di Bergamo
Utilizzo spazio - Auditorium Piazza della Libertà (2-23 ottobre 2019)

Comune di Bergamo
Utilizzo spazio - Ex Ateneo di Bergamo (2-23 ottobre 2019)

Comune di Bergamo
Utilizzo spazio - Ex Chiesa della Maddalena (2-23 ottobre 2019)

Comune di Bergamo
Utilizzo spazio - Ex Carcere di Sant’Agata (2-23 ottobre 2019)

Comune di Bergamo
Utilizzo spazio - Porta S. Agostino (2-23 ottobre 2019)

Provincia di Bergamo
Utilizzo spazio - Sala Manzù (8-21 ottobre 2018)

Provincia di Bergamo
Utilizzo spazio - Spazio Viterbi (8-21 ottobre 2018)

Unisciti a noi

L'Associazione promuove la partecipazione di tutti i cittadini, le imprese, le associazioni e gli enti interessati alla diffusione della cultura scientifica e tecnologica.

Leggi di più
33437,33439,33486,33443,33445,33527,33531,33634,33673,33762,33776,33886,33814,33822,33845,33850,33855,33862,33869,34343,34557,33935,33961,33983,34005,34027,34049,34071,34093,34294,34185,34904,34965,34968,35037,35069,42180,42183,42189,42192,42196,42203,42276,42289,42452,42466,43804,47207,48786,48788,48789,48790,48791,48784,48785,48919,48938,48959,49035,49065,49249,49651,49715,52876,62123,49265,49267,49269,49374,49376,49378,49451,49468,49457,49474,61413,61416,61419,61715,61717,61709,61719,61711,61712,61713,61726,61723,61724,61725