#RaccontamiUnaScuola

Festival

RaccontamiUnaScuola | #10

28 ottobre 2020

Anche il viaggio tra le scuole di Bergamo e provincia volge al termine. È stato un percorso entusiasmante, che ci ha regalato bellissime emozioni e che ci auguriamo abbia saputo restituire agli e alle insegnanti tutta la nostra gratitudine per la passione e l’impegno investiti anche in questi mesi così complessi, anche in questa insolita edizione di BergamoScienza. Perché senza di loro, e senza i bambini e le bambine, queste storie non sarebbero accadute e non avremmo potuto raccontarvele.

Leggi tutto

RaccontamiUnaScuola | #9

26 ottobre 2020

I nonni hanno sul volto la mappa della propria vita, nelle mani la memoria del duro lavoro, nelle parole la pazienza che la vita ha insegnato loro. Le nonne profumano di buono, che sia lavanda o torta di mele, hanno mani capaci di impastare, ricamare e lavorare sempre, e se sono felici te ne accorgi perché cantano forte.

Leggi tutto

RaccontamiUnaScuola | #8

23 ottobre 2020

Alcune lezioni sono come viaggi avventurosi. Partono dall’Oriente, si tuffano nel mare della Costiera Amalfitana, attraversano le stelle, per poi tornare tra i banchi della scuola media Papa Paolo VI di Pradalunga e da lì ripartire chissà verso quali altri popoli e quali terre.

Leggi tutto

RaccontamiUnaScuola | #7

20 ottobre 2020

In classe arrivano sette bambine e due bambini. Salutano con cortesia e sembrano sapere già tutto quel che devono fare. Si dividono in quattro gruppi, prendono le sedie impilate e senza perdere tempo si preparano ai tavoli di lavoro. Oggi si sperimenta il magnetismo.

Leggi tutto

RaccontamiUnaScuola | #6

18 ottobre 2020

La leggerezza della carta, le piccole mani operose, la meticolosa ricerca della precisione, il silenzio pieno della pazienza. È un giovedì mattina e in classe i piccoli e le piccole delle quinte della primaria “De Amicis” di Dalmine sono intenti e attenti a piegare fogli di carta secondo regole precise: è l’antica arte degli origami e un’insolita lezione di geometria.

Leggi tutto

RaccontamiUnaScuola | #5

16 ottobre 2020

In terza A sono in venti. Hanno capelli lunghi, a caschetto, rasati, con piccole creste, lunghe trecce o codini. Hanno occhi brillanti che sbucano dalle mascherine più fantasiose. Sono argento vivo. E come il mercurio... non stanno mai fermi.

Leggi tutto

RaccontamiUnaScuola | #4

14 ottobre 2020

“Che poi il pesce è come la bicicletta. Se sta fermo, cade”. È solo una delle tante immagini che i ragazzi e le ragazze della terza D della Scuola Diaz di Bergamo ci hanno regalato in una bella mattina di metà ottobre. Marcella Lucchini, l’insegnante, è emozionata e divertita. Arriva in classe con una grossa scatola di cartone dalla quale spunta un profumato mazzo di margherite gialle. E no, non si festeggia nessun compleanno: si fa scienza.

Leggi tutto

RaccontamiUnaScuola | #3

10 ottobre 2020

'Come reagisci quando fai una scoperta? Se vedi qualcosa di strano, diventa come un rottweiler. Non mollare! Stagli addosso! Sii tenace e sii un professionista. Diventa un esperto di qualcosa e sii resiliente! Così, solo così, avrai successo.'

Leggi tutto

RaccontamiUnaScuola | #2

07 ottobre 2020

Sul tavolo, aperta e pronta all’uso, c’è una grande scatola degli attrezzi. È in metallo, piena zeppa di oggetti multiformi: ci sono forbici, bulloni, palline di polistirolo, fili di rame, scotch, graffette, pinze, bussole, alcool, penne, carta, batterie, batuffoli di cotone, cavi, tubi di alluminio e altre cose non ben identificate. Non è però la valigia di lavoro di un elettricista o di un idraulico, e nemmeno quella di un sarto. È la scatola magica di un insegnante di scienze

Leggi tutto

RaccontamiUnaScuola | #1

05 ottobre 2020

Un insegnante ti prende per mano, ti guarda, ti ascolta, ti tocca la vita per sempre. Un insegnante parla piano, pone domande, ispira sguardi oltre. Gli insegnanti sanno che in un’ora di lezione possono bastare anche cinque minuti di stupore ad aprire nuovi mondi. Molti di questi hanno imparato che il fare, fare insieme e sporcarsi le mani, è un’esperienza che coinvolge, appassiona e resta un ricordo indelebile nel tempo.

Leggi tutto
33437,33439,33486,33443,33445,33527,33531,33634,33673,33762,33776,33886,33814,33822,33845,33850,33855,33862,33869,34343,34557,33935,33961,33983,34005,34027,34049,34071,34093,34294,34185,34904,34965,34968,35037,35069,42180,42183,42189,42192,42196,42203,42276,42289,42452,42466,43804,47207,48786,48788,48789,48790,48791,48784,48785,48919,48938,48959,49035,49065,49249,49651,49715,52876,62123,49265,49267,49269,49374,49376,49378,49451,49468,49457,49474,61413,61416,61419,61715,61717,61709,61719,61711,61712,61713,61726,61723,61724,61725